Ricordi di tempi lontani

di Maurizio De Cicco

Ricordi di tempi lontani

Settembre 12, 2021 Poesia 0

 

Ricordi di tempi lontani

 

Il tocco materno d’amore

la dolce manina filiale

legame che vien da lontano

l’incrocio di mano con mano.

Contatto d’un semplice tocco,

radici profonde passate

lontane di vite vissute

nel film della mente guardate.

Campana che batte rintocco

inizia così proiezione

di tanta cercata visione

che spiega del senso la vita,

su strada che adesso presente

si mostra davvero infinita.

Gli errori commessi in passato

stavolta non van ripetuti,

i torti che son ricevuti

van dunque nel conto a pagare

pendenze lasciate nel tempo.

Non vale nessun contrattempo:

non facile fare il bambino,

non facile star sugli allori,

non facile esser genitori

e dura missione portare.

Quel tocco d’amore materno

s’estende nell’uomo paterno,

coinvolge dei nonni l’amore,

col tocco del piccolo cuore.

 

Firenze, 10/9/2021 ore 16.06

 

Immagine: Gabriele Forti

https://www.gabrieleforti.it/

 

https://www.pluriversumedizioni.it/

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *